Il Direttore Artistico

GENNARO CAPPABIANCA

Direttore d’orchestra e violinista, si diploma in violino sotto la guida di Carlo Giuntoli, perfezionandosi in seguito con Farulli, Prencipe, Zanettovich e Faia. Dal 1988 è professore stabile dell’orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli. Esordisce come direttore nel 1995 alla guida dei Solisti del San Carlo.

Ha collaborato con gli attori Mariano Rigillo, Franco Nero, Michele Placido, Fanny Ardant, Fabrizio Bentivoglio, Gianfranco Iannuzzo, Stefania Sandrelli, Isabella Ferrari, Beppe Barra, Sergio Rubini, Cloris Brosca, Lina Sastri, il soprano Maria Dragoni, il contralto Daniela del Monaco, il baritono Bruno De Simone, i violoncellisti Giovanni Sollima, Luigi Piovano, Alain Meunier e Sonia Wieder-Atherton, i pianisti Michele Campanella, Francesco Nicolosi, Oliver Kern e Todor Petrov, i violinisti Dejan Bogdanovich, Miriam dal Don, Stefano Pagliani, il violista Pierre Xuereb.

Ha inciso con l’orchestra Collegium Philarmonicum, per la Naxos, due concerti di Paisiello per pianoforte e orchestra e il CD La Nascita del compositore napoletano Carlo Mormile. Con I solisti del S. Carlo ha inciso i CD Musica Obliqua e Coppola Rossa del compositore napoletano Antonello Paliotti. Esordisce nell’opera, dirigendo l’orchestra Laboratorio Lirico di Orvieto nella Cavalleria Rusticana di Mascagni, e in seguito, nel Maestro di Cappella di Cimarosa. Ha inoltre diretto l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, l’Orchestra del Teatro di San Carlo, l’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria, l’Orchestra Sinfonica Città di Foggia, l’Orchestra della Magna Grecia, l’Unione Musicisti, la Nuova Scarlatti, I Solisti di Napoli, I Cantori di Posillipo.

Direttore stabile dell’Orchestra Collegium Philarmonicum ha un repertorio direttoriale che spazia dal religioso all’operistico, dal cameristico al sinfonico con attenzione particolare alla musica del XX secolo.