Il Presidente

 CARLO MORMILE

Compositore, Direttore di Coro e Pianista ha compiuto la sua formazione con Bruno Mazzotta e successivamente con Franco Donatoni presso l’Accademia Nazionale di S. Cecilia in Roma e l’Accademia Chigiana di Siena. Presso l’Accademia Chigiana ha inoltre frequentato i corsi di Informatica Musicale con Jean-Baptiste Barriere e Musica per Film con Ennio Morricone. Nel 93 ha vinto una borsa di studio SIAE per il Seminario Musica e Immagine tenuto da Carlo Savina. E’ autore di numerosi brani eseguiti da prestigiosi esecutori quali Bruno Canino, Michele Lo Muto, Myriam Dal Don, Tiziana Scandaletti, Daniela Del Monaco, Giorgio Magnanensi, Giuseppe Scotese, Stefania Rinaldi, Nuove Sincronie, Ensemble Octandre, I Solisti del San Carlo, Orchestra Alma Mahler Sinfonietta, I Piccoli Musicisti, Orchestra Collegium Philarmonicum. Alcune sue composizioni sono state trasmesse da Radio Rai. Ha collaborato inoltre con importanti artisti del teatro di prosa quali Antonio Casagrande, Peppe Barra, Mariano Bauduin, Cloris Brosca, Maria Rosaria De Cicco. Su incarico del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, ha revisionato la cantata Di tre dee sull’Ida – 1701 – di Domenico Sarro la cui prima esecuzione moderna è stata realizzata dall’ensemble La Risonanza nell’ambito della stagione autunnale 2001 del Teatro di San Carlo.

Ha pubblicato per le Edizioni Curci cinque suoi volumi di elaborazioni facilitate per due violini, con brani tratti dal repertorio:

operistico: Alighiero va all’opera

barocco: Alighiero in concerto barocco

classico: Alighiero in concerto classico

romantico: Alighiero in concerto romantico

popolare: Alighiero in viaggio

Con la relazione ufficiale Appunti di viaggio ha partecipato al simposio internazionale Musical cognition and behavior tenuto dall’Università la Sapienza di Roma e i principali aspetti della sua poetica sono riportati nel saggio Autoanalisi inserito nell’Enciclopedia Italiana dei Compositori curata da Renzo Cresti.

È citato nella Nuova Enciclopedia Illustrata della Canzone Napoletana di Pietro Gargano per il suo brano “Me trovo a lu profumo de lu mare” per coro a quattro voci e orchestra e per le rielaborazioni orchestrali e corali di brani del Cottrau eseguiti nell’ambito del Maggio dei Monumenti presso il Teatro di S. Carlo.

Nel 2015 ha pubblicato con l’etichetta Konsequenz il CD “La Nascita” con l’Orchestra Collegium Philarmonicum diretta da Gennaro Cappabianca.

Con l’etichetta Konsquenz ha anche partecipato a due CD collettanei: Konfusion (1997) con il brano “I remember Rag” e Approdi (2015) con il brano “Iside”.

Nel 2017 ha suonato pianoforte tastiere e curato gli arrangiamenti del CD “Oggi si Vola” di Lello Roccasalva, lavoro discografico che il quotidiano “Il Manifesto” ha inserito nella top ten dei CD realizzati nel 2017.

Nel Maggio 2017 alcune sue musiche sono state pubblicate sul DVD “Solchi Sperimentali Italia”.

Nel 2018 è stato intervistato nella trasmissione Zazà, trasmessa da Radio 3 RAI, per la sua partecipazione allo spettacolo teatrale Destinatario Sconosciuto, con il Coro del Conservatorio S. Pietro a Majella.

E’ autore DOR per aver realizzato due lavori teatrali: MusicAzione per live elettronic e musicattore, e Diario di Bordo di un musico partenopeo per Voce recitante, Voce, Sassofono e Pianoforte.

Alcuni brani della sua produzione possono essere ascoltati gratuitamente sul suo canale youtube

Dal 2004 al 2011 ha diretto il Laboratorio Corale S. Pietro a Majella ed attualmente è responsabile del Coro di Voci bianche del Conservatorio di Napoli.

Ha curato la Direzione artistica per l’Associazione l’Accordeon realizzando il Corso di Formazione Professionale per Professori d’orchestra in collaborazione con il Teatro di S. Carlo e il Festival al Teatro Romano di Sessa Aurunca.

Dal 2002 presiede l’Associazione Collegium Philarmonicum che produce l’omonima formazione orchestrale e il corso Vacanze Musicali.

È docente del corso di Direzione di Coro e Composizione Corale presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.